segnalazioni

 
LEGGI DI PIÙ

Tina Anselmi, se ne va un pezzo di storia del nostro Paese

di Alessia Moscanovembre 1, 2016

Oggi perdiamo un pezzo di storia del nostro Paese e, allo stesso tempo, ci assumiamo la responsabilità di conservarlo per sempre nella nostra memoria collettiva. Tina Anselmi è stata la prima donna ministro della nostra Repubblica ma il suo valore politico e il suo contributo all’emancipazione delle donne sono andati ben oltre questo primato: da lei fortemente voluta è la legge n. 903/1977, volta a realizzare la parità di diritti tra uomini e donne e il divieto di qualsiasi [...]

CONTINUA A LEGGERE
 
LEGGI DI PIÙ

Premio Sacharov 2016: le 2 vincitrici

di Alessia Moscaottobre 27, 2016

Oggi è stato annunciato il vincitore del Premio Sacharov 2016, conferito dal Parlamento Europeo a personalità che si sono particolarmente distinte nella tutela dei diritti umani. Si tratta di Nadia Murad Basee e Lamiya Aji Bashar, donne della comunità Yazida, perseguitata dallo Stato Islamico: in questo articolo trovate la loro storia.

Premio Sakharov 2016 a Nadia Murad e Lamiya Aji, yazide ex schiave sessuali dell’Isis

Da Huffington Post, 27 ottobre 2016

CONTINUA A LEGGERE
 
LEGGI DI PIÙ

Rassegna stampa: “An open and shut case”

di Alessia Moscaottobre 23, 2016

Quando si parla di globalizzazione è, spesso, molto difficile discutere nel merito e capire cosa ha funzionato, o sta funzionando, e cosa no, cosa va corretto, quali errori sono stati fatti e da parte di chi. Come accade sempre nelle discussioni fortemente ideologizzate.

Penso che la politica progressista, negli ultimi decenni, sia rimasta schiacciata da questa discussione e, per non venire meno alle aspettative della propria base, abbia rinunciato a un importante compito: quello [...]

CONTINUA A LEGGERE
 
LEGGI DI PIÙ

La crisi deirifugiati e Aylan. Un anno dopo

di Alessia Moscasettembre 2, 2016

È passato un anno. Non abbiamo più tempo, non devono esserci più scuse. La responsabilità delle vite di queste persone, disperati che affrontano il viaggio della morte nella speranza di una vita migliore, deve essere di tutti gli Stati civili e democratici, in primo luogo di tutti gli Stati membri europei. Che senso ha, l’Unione Europea, se non riusciamo a essere uniti davanti a una tragedia umana come questa?

Un anno fa il mondo piangeva Aylan. “Ma la vergogna [...]
CONTINUA A LEGGERE
 
LEGGI DI PIÙ

Quando il lavoro è….donna

di Alessia Moscaluglio 18, 2016

Diciamo spesso che Milano è una delle città più europee d’Italia e questo studio, sviluppato dal progetto EQuIPE 2020 di Italia Lavoro per conto del Ministero del Lavoro, lo conferma anche per quanto riguarda il difficile tema dell’occupazione femminile. Mentre la media italiana non arriva al 50%, Milano registra il 65% di occupazione femminile, un risultato persino superiore alla media europea. Non solo: nella capitale lombarda quasi tre quarti delle donne sono attive perché lavorano o [...]

CONTINUA A LEGGERE
Note legali & Privacy Policy