Debating Europe: un'iniziativa per avvicinare i cittadini alle istituzioni
Precedente
RANDOM
Europa, la Mosca al naso / È l’Europa a fare le regole. L’Italia partecipi al processo
Successivo

Smart working: presentata la proposta di legge

di Alessia Mosca on gennaio 29, 2014

Oggi abbiamo depositato la proposta di legge sullo smart working, inizio (e non conclusione) di un progetto che definirei già un successo collettivo.

In un mese e mezzo siamo stati sommersi da contributi, commenti, testimonianze personali che ci hanno permesso di modificare la proposta, studiarne l’impatto e le problematiche (di diverso tipo) che ora siamo maggiormente preparate a risolvere.
Da diverso tempo utilizzo lo strumento della consultazione pubblica sulle proposte di legge che presento, e resto convinta che nell’ottica dell’efficacia e dei risultati finali rimane il metodo più complesso ma anche più fecondo.

Credo moltissimo in questa nuova possibilità di lavoro, una realtà diffusa in molti paesi d’Europa, che da tempo ritengo potrebbe recare grandi vantaggi nella vita di chi lavora, e le moltissime lettere ricevute da quanti hanno sperimentato forme di lavoro agile o, al contrario, da quanti – soprattutto donne – affrontano ogni giorno le difficoltà di gestire i tempi e gli oneri dell’ufficio e della propria vita familiare, mi confermano essere oggi, anche in Italia, più che mai urgente e necessaria anche per favorire l’occupazione, in primis quella femminile.
Voglio ringraziare tutte le persone che si sono messe in contatto con noi in quest’ultimo periodo: chi ci ha scritto, chi ha partecipato ai nostri incontri, chi ci ha affiancato spingendoci ad andare avanti nella battaglia su questo tema. Ora rinnovo il mio impegno a sostenere la proposta in Parlamento e soprattutto, se dovesse essere approvata, a monitorarne utilizzo ed efficacia.

Qui potete scaricare il testo della proposta depositata con, a fronte, il testo della proposta originale, insieme alla relazione introduttiva.

1Commenti
Rispondi
  • piero
    maggio 29, 2014 a 2:09 am

    Ciao, Bel Lavoro.
    è Ancora Ferma In Parlamento O è Stato Inserito Nel Job Act?

    Continua Cosi,
    ciao

Rispondi

Note legali & Privacy Policy